Cronaca

A Noale nuovi spazi per plateatici e centro storico pedonale le sere d'estate

L'amministrazione della città dei Tempesta sta valutando tutte le possibilità per andare incontro ai commercianti in questo periodo di transizione e riapertura

Bar e ristoranti di Noale potranno contare ancora sulle concessioni allargate per collocare all'aria aperta tavolini e sedie. L’amministrazione comunale sta anche valutando di destinare ulteriori spazi su piazze o aree consone ad ospitare plateatici e rendere pedonale nelle sere d'estate il centro cittadino.

«L’amministrazione comunale è intenzionata a prorogare ulteriormente e gratuitamente - commenta l'assessore al Commercio Stefano Sorino - l’ampliamento dei plateatici e delle concessioni di suolo pubblico oltre il 30 giugno, per i pubblici esercizi del capoluogo e delle frazioni. Come amministrazione stiamo già vagliando di prorogare questa disponibilità e gratuità fino alla fine del periodo estivo oltre alla possibilità di chiudere il centro storico la sera per far sì che i cittadini possano camminare in sicurezza e godersi le serate estive e gli eventi in programma così come gustarsi un gelato, un aperitivo o una cena all’aperto senza il passaggio delle auto».

«Sin dall’inizio della pandemia abbiamo voluto sostenere, nei limiti delle possibilità dell’ente, le nostre attività commerciali che stanno pagando a caro prezzo le conseguenze delle restrizioni - conclude il sindaco, Patrizia Andreotti - Abbiamo ritenuto opportuno non solo procedere sulla strada della semplificazione burocratica snellendo il procedimento per l’allargamento dei plateatici ma anche alleggerire imprese e gestori da oneri che, soprattutto in questo periodo di difficoltà, hanno un peso non indifferente».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Noale nuovi spazi per plateatici e centro storico pedonale le sere d'estate

VeneziaToday è in caricamento