menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Pizzicato" a farsi consegnare i soldi davanti al Danieli: in arresto per estorsione

Venerdì scorso gli agenti della squadra mobile hanno fermato a Venezia Andrea Rizzi, 47 anni, residente in città. Nell'androne del suo condominio è stata trovata una pistola

Minacce sia contro la vittima che contro la sua famiglia, tutto per recuperare un presunto debito di 10mila euro. Si è conclusa nella notte di venerdì la carriera criminale di Andrea Rizzi, veneziano di 47 anni, arrestato dagli uomini della squadra mobile lagunare per il reato di estorsione aggravata e continuata.

A subire le sue persecuzioni era un altro cittadino veneziano, che era stato costretto dal malvivente a spacciare non modiche quantità di cocaina per suo conto già dal 2012, con il conseguente obbligo di consegnargli il denaro ricavato. Il pusher però non era stato in grado di raccogliere soldi a sufficienza, tanto da accumulare il pesante debito. Rizzi aveva quindi iniziato a minacciare l'uomo, finché, qualche sera fa, i due si sono incontrati di fronte all’hotel Danieli.

La vittima si è presentata con soltanto 200 euro, soldi che Rizzi ha preso minacciando pesantemente il suo interlocutore. A quel punto è scattato il blitz dei poliziotti e il malfattore è finito in manette. La conseguente perquisizione nell'abitazione ha dato esito negativo ma, nell’androne del condominio, la Mobile ha trovato una pistola con 20 cartucce calibro 7,65 che è stata sequestrata a carico d’ignoti. Rizzi è stato condotto al carcere di Santa Maria Maggiore, lunedì la convalida dell'arresto. Sono in corso ulteriori accertamenti per meglio delineare i profili della vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento