Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Andrea Taormina non è morto per l'eroina: "Colpa del metadone"

Tracce minime di droga nel sangue del giovane mestrino deceduto durante una serata a Jesolo con gli amici, cadono le accuse per il pusher

Nuovi risvolti sul caso di Andrea Taormina, il mestrino di 17 anni morto durante una serata con gli amici in un residence di Jesolo il 19 agosto 2011. Stando a quanto riporta il Gazzettino, infatti, a rivelarsi fatale per il giovane non è stata una dose di eroina, ma di metadone, il farmaco utilizzato in cliniche e ospedali per curare le crisi di astinenza dei tossicodipendenti, aiutandoli ad “uscire dal tunnel”. L'autopsia ha infatti rinvenuto solo tracce minime di stupefacente nel sangue del ragazzo, e così il sostituto procuratore ha chiesto l'archiviazione dell’inchiesta.

LOTTA PER LA VERITÀ – Nonostante tutto, però, la famiglia di Taormina non demorde e lunedì mattina l'avvocato dei genitori del 17enne ha presentato opposizione, discutendo il caso di fronte al giudice per le indagini preliminari per trasmettere nuovamente gli atti alla Procura. Esclusa l'eroina, crollano anche i sospetti che circondavano un giovane tunisino, ora in carcere per spaccio, e che si credeva avesse venduto la droga ai ragazzi. Ora, invece, la lente d'ingrandimento della giustizia si sposta sopra agli amici che si trovavano in appartamento con Andrea. Si pensa che due di loro non siano stati sinceri nelle deposizioni, arrivando a dire che il 17enne aveva assunto da solo il metadone prima di fumare eroina, mentre per il medico legale la droga era stata assunta molto tempo prima. Lascia perplessi anche il fatto che Taormina, in cura al Sert per combattere la sua dipendenza dagli stupefacenti, sarebbe stato da sempre contrario al metadone e quindi, nel parere del legale di famiglia, potrebbero essere stati gli amici a spingerlo a consumare il farmaco, forse vedendolo in preda ad una crisi. Ora si attende l'ultima parola, quella del gip, che deciderà se il fascicolo dovrà ripartire alla volta della procura o meno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Taormina non è morto per l'eroina: "Colpa del metadone"

VeneziaToday è in caricamento