rotate-mobile

"Che sia il miglior Carnevale di sempre", l'angelo Elisa come non l'avevate mai vista

La bellezza è tanto. Ma non è tutto. Essere la "regina" di Venezia è un biglietto da visita. Che ti apre porte, ti offre opportunità di conoscere belle persone e inserirti in ambienti dove non si capita a caso.

"Ma - racconta Elisa in esclusiva - la mia vita non aveva bisogno di essere riempita. Studio e pratio voga alla veneta da 10 anni. Cosa che mi porta ad allenarmi costantemente e con impegno". Determinazione, passione, volontà di non arrendersi alle prime difficoltà e di fronteggiare le sfide. Questo distingue un angelo. In aggiunta a pazienza e un po' di sacrificio. Ora un volo attende Elisa. Una nuova partita. Un altro capitolo in cui misurare se stessa, il suo coraggio, la capacità, nonostante la giovane età, di rappresentare la città nell'evento più significativo per Venezia agli occhi del mondo. 

"La cosa più bella è che ci saranno tantissime persone lì ad aspettare me". Elisa con la sua semplicità completa il quadro di una ragazza bella, determinata e genuina. Un manifesto che, in apertura del Carnevale di Venezia 2018, la dice tutta.

Sullo stesso argomento

Video popolari

"Che sia il miglior Carnevale di sempre", l'angelo Elisa come non l'avevate mai vista

VeneziaToday è in caricamento