rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Va a cozze, annega giovane cinese a Cà Ballarin. Corpo trovato domenica

Diciottenne era al mare con la famiglia. Fatale la sua caduta in mare, ieri notte alle 2. Un ragazzo si è gettato in mare per salvarlo, ma senza riuscirci

 

Un ragazzo cinese di 18 anni, residente a Padova in via Zais con la famiglia, è morto annegato nelle acque di Cà Ballarin, nel veneziano. Il suo corpo è stato recuperato domenica mattina a poca distanza dal luogo dove ieri sera il giovane era stato visto raccogliere delle cozze e scomparire improvvisamente, forse perché caduto un una buca del fondale.
 
Il giovane stava raccogliendo cozze sui sassi dei “pettini” frangiflutti a Ca’Ballarin, alle 2 della notte scorsa. Il ragazzo, caduto in acqua, ha chiesto aiuto e in soccorso è arrivato un giovane catanese, da anni residente in Veneto. Ma non è riuscito a portarlo a riva, vista la corporatura robusta del malcapitato, che è scomparso sott’acqua. 
 
Allertate le forze dell'ordine, sul posto sono arrivate le motovedette della Capitaneria di Porto e una squadra dei vigili del fuoco. Alle 6 di domenica mattina è stato recuperato il corpo sulla spiaggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a cozze, annega giovane cinese a Cà Ballarin. Corpo trovato domenica

VeneziaToday è in caricamento