menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anomalie alle spie dei freni negli autobus, l'allarme: "Pericolose per autisti e passeggeri"

A scrivere ai vertici Actv e all'assessore ai Trasporti Boraso il sindacato generale di base. Le anomalie, come spiegato, andrebbero avanti ormai da qualche tempo

Autisti Actv preoccupati. Da qualche tempo a questa parte, infatti, i conducenti dell'azienda hanno lamentato alcune anomalie alle spie luminose, segnale d'allarme nell'impianto frenante, riguardo possibile avarie a ripetitrice, Abs e Asr. Come spiega il sindacato Sgb, ad essere interessati dal problema sarebbero gli autobus modello Cityclass (lunghi 12 metri, modelli dal numero 1488 al 178). Per garantire l'incolumità degli autisti e dei passeggeri, il sindacato ha scritto una lettera diretta al direttore personale Actv, Alberto Papaccio, al direttore automobilistico Casson e all'assessore ai Trasporti del Comune di Venezia Renato Boraso.

"Autobus fermi fino alla risoluzione delle anomalie"

"Ad inizio turno - spiegano i sindacati - da qualche tempo le luci in questione restano stranamente spente". La richiesta diretta all'azienda è che i mezzi in questione rimangano fermi nei depositi, in attesa della soluzione o superamento di queste criticità, o che vengano sostituiti durante il servizio con veicoli senza anomalie.

"Spie essenziali per verificare le possibili anomalie"

La segnalazione deriva dalla "difficoltà nel rapporto con la linea ispettiva - continuano i sindacati - la quale, basandosi sul parere dell'officina, tratta la problematica con relativa attenzione, non attuando il cambio vettura richiesto o facendo la sostituzione, solo dopo pressanti insistenze degli autisti, con autobus inadatti a completare il servizio iniziato in precedenza, determinando notevoli disagi all'utenza e sopratutto ai lavoratori che sono il front-line dell'azienda con l'utenza medesima". I conducenti considerano l'anomalia molto pericolosa, in quanto le luci spia sono l'unico strumento per verificare nell'immediato l'efficienza del veicolo stesso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento