Cronaca

Operazioni antidroga dell’Epifania, sequestrati marijuana e hashish

Continua la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti nel mestrino. Capillari e costanti verifiche della polizia locale hanno bloccato alla vendita varie confezioni di droga pronta

Mezzo etto e tredici confezioni di marijuana, tutto pronto per lo spaccio e finito sotto sequestro a Mestre, oltre a un "panetto" dello stesso peso di hashish. A tanto ammonta il “bottino” finito nelle mani della polizia locale di Venezia a seguito dei controlli eseguiti in città venerdì 6 gennaio. Le forze dell’ordine si sono mosse in particolare al parco Albanese, con l’aiuto delle unità cinofile, nella zona delle piramidi, dei cubi e intorno a via Motta.

Alle attività di ispezione hanno partecipato i lagunari dell'operazione “strade sicure". La polizia municipale è intervenuta anche in via Piave e in via Monte San Michele, in via Dante all'imbocco del sottopasso ferroviario e nei giardini di piazzale Bainsizza. Qui gli agenti hanno recuperato perfino alcune dosi di eroina, nel corso delle verifiche.

Capillari e frequenti anche i controlli nell’area intorno a Piazzale Candiani, dove in passato si sono verificati problemi di ordine pubblico causati da gruppi di facinorosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazioni antidroga dell’Epifania, sequestrati marijuana e hashish

VeneziaToday è in caricamento