menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malata terminale in ospedale, i delinquenti le svaligiano la casa

Vergognoso furto scoperto mercoledì in piazza Vittorino Da Feltre a Chirignago. La figlia della derubata è entrata e ha scoperto il raid

Non hanno avuto alcuna remora. Nemmeno al cospetto di un'anziana malata terminale che si trova ricoverata in ospedale da più di due settimane. I delinquenti sono entrati nell'abitazione della donna e l'hanno messa completamente a soqquadro, trafugando un bottino in oro e gioielli che naturalmente è difficile da quantificare. La proprietaria, infatti, da tempo è all'Angelo di Mestre in gravi condizioni.

Nei giorni scorsi dunque una batteria di predoni deve esserne venuta a conoscenza o comunque deve averlo intuito, visto che porte e finestre da tempo rimanivano inesorabilmente chiuse. Fino al primo pomeriggio di mercoledì, quando la figlia della signora ha raggiunto l'abitazione di piazza Vittorino da Feltre a Chirignago per controllare che fosse tutto in ordine. Era da circa un paio di settimane infatti che la casa era rimasta incustodita. Non ci è voluto molto per capire ciò che era accaduto: è bastato mettere piede nell'ingresso per accorgersi che tutte le stanze, specie la camera da letto, erano state rovistate da cima a fondo. Armadi e cassetti aperti, vestiti lanciati alla rinfusa sul pavimento o sul letto. Il disordine che regna sovrano, e soprattutto la consapevolezza che nemmeno di fronte alle piccole o grandi difficoltà della vita i delinquenti si fermano.

Entrano e razziano ogni volta che sembra loro esserci possibilità di bottino, colpendo anche chi sta vivendo giorni molto difficili nella corsia di un ospedale. La figlia dell'anziana, dopo aver scoperto l'incursione, non ha potuto far altro che chiamare la polizia per i rilievi del caso. Impossibile capire con precisione a quando risalga con precisione il raid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento