menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana trovata carbonizzata in un campo a Ceggia, possibile suicidio

La vittima, 78enne, è stata trovata senza vita verso le 12 di lunedì dal figlio. La pista più accreditata per ora è quella del gesto estemo

E' stata trovata semicarbonizzata in un campo privato vicino alla sua abitazione. Una morte tremenda per una 78enne di Ceggia. La tragica scoperta verso le 12 di lunedì da parte del figlio. La famiglia di quest'ultimo conviveva con l'anziana nella stessa abitazione. Il piano terra alla donna, il piano superiore ai parenti. Sul posto, dopo l'allarme lanciato al 112, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di San Donà di Piave.

L'ipotesi più accreditata dalle forze dell'ordine sembra essere quella del suicidio. La donna, infatti, secondo il medico legale riporterebbe delle ferite da taglio autoinflitte al polso sinistro. Poi, forse, la decisione di cospargersi il corpo di materiale infiammabile e darsi fuoco. Nessuna pista però allo stato delle cose può essere esclusa. Risposte si attendono dall'autopsia sul corpo della vittima, che con ogni probabilità verrà effettuata mercoledì.

La donna era carbonizzata dall'ombelico in su. E' possibile che quindi sia uscita in giardino per poi raggiungere il campo agricolo vicino. Potrebbero essere passate ore prima del suo rinvenimento da parte del figlio, preoccupato dalla prolungata assenza della madre. Pare anche che la vittima abbia anche lasciato un biglietto di scuse per il suo gesto estremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento