Cronaca

Anziana muore dopo un'agonia di tre giorni: "Maltrattamenti"

Una 87enne di Campolongo Maggiore è arrivata al pronto soccorso di Piove di Sacco mercoledì. Indagati dalla Procura il nipote e la moglie

L'ospedale di Piove di Sacco

Arriva al pronto soccorso mercoledì scorso in condizioni molto difficili. Ematomi ovunque. I sanitari, insospettiti, hanno subito informato la magistratura: quei traumi difficilmente potevano essere compatibili con cadute accidentali. Una brutta vicenda che ancora deve essere chiarita del tutto. Una 87enne di Campolongo Maggiore, costretta tutto il giorno a letto e bisognosa di cure per tutto il giorno, come riportano i quotidiani locali è morta venerdì scorso nell'ospedale di Piove di Sacco.

Il quadro clinico ormai compromesso. La magistratura vuole vederci chiaro e ha iscritto nel registro degli indagati il nipote e sua moglie, che avevano l'anziana in casa. L'ipotesi della Procura è che quest'ultimi picchiassero la parente. Ma elementi in più potrebbero arrivare dall'autopsia sulla donna, prevista per martedì. Sarà condotta dal medico legale Antonello Cirnelli, che dovrà stabilire se quelle ferite siano compatibili o meno con dei maltrattamenti subiti dalla malcapitata.

Intanto i carabinieri della stazione di Campagna Lupia e della compagnia di Chioggia stanno cercando di acquisire elementi utili per le indagini ascoltando i residenti del paese, i quali cadono dalle nuvole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana muore dopo un'agonia di tre giorni: "Maltrattamenti"

VeneziaToday è in caricamento