menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana presa a schiaffi da una turista nella calca dell'imbarcadero

E' successo a San Zaccaria. Secondo la figlia della malcapitata l'aggressione di punto in bianco da parte di una inglese in vacanza

Ancora le mani che si alzano a bordo e vicino agli imbarcaderi Actv. Ancora alta tensione tra turisti e residenti. Ne fa le spese una anziana 87enne che si trovava all'imbarcadero di San Zaccaria per raggiungere il Lido. Voleva andare a trovare il marito defunto, si è ritrovata schiaffeggiata da una turista inglese, che di punto in bianco l'ha colpita al volto facendole perdere a terra anche un orecchino.

L'aggressione all'arrivo del 4.2, quando la malcapitata, come riporta La Nuova Venezia, si trovava all'imbarcadero con la figlia. Grande calca tra i passeggeri, e mezzo Actv stracolmo. Per questo, secondo la figlia dell'anziana, le due decidono di aspettare l'arrivo del vaporetto linea 1, che nel mentre si era quasi "accodato" all'altra imbarcazione. Per fare questo si spostano di lato e lasciano passare gli altri.

A un certo punto sopravanza la turista inglese, sui 40 o 50 anni, che rischia nella calca di far cadere in acqua la donna. Per richiamarla l'anziana la tocca appena, per invitarla a farsi un po' indietro. A quel punto la turista si gira e tira un ceffone alla sua interlocutrice. Senza dire nulla. Chiamata la polizia, quest'ultima è intervenuta al Lido. Identificando la turista (in vacanza al Lido con la famiglia), che avrebbe dichiarato di aver solo risposto a una aggressione da parte dell'anziana. Gli agenti, quindi, hanno invitare la veneziana a trovare testimoni di quanto subito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento