menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Signora suo figlio ha fatto un incidente": sedicente avvocato raggira una 83enne

Con la scusa che l'auto del figlio sarebbe stata priva di assicurazione, la donna avrebbe consegnato al truffatore 500 euro ed una collana di valore, scoprendo poi la verità

L'avrebbero chiamata direttamente al telefono di casa per avvisarla che il figlio sarebbe stato coinvolto in un incidente stradale e che sarebbero serviti molti soldi per aiutarlo. Il Gazzettino riporta la vicenda accaduta in Viale San Marco, di una signora di 83 anni che sarebbe stata raggirata da un sedicente avvocato. L'ennesima truffa ad un'anziana signora giocata con crudeltà sugli affetti più cari.

La scusa con la quale farsi dare i soldi sarebbe stata quella dell'incidente stradale. Secondo il finto avvocato infatti, il figlio della signora sarebbe stato coinvolto in un incidente automobilistico e la richiesta di contante sarebbe avvenuta con la scusa che l'auto del malcapitato sarebbe stata senza assicurazione.

Dopo aver consegnato 500 euro ed una collana di valore, la donna avrebbe quindi chiamato il figlio per assicurarsi della sua salute. L'uomo avrebbe immediatamente capito l'accaduto ed avvisato il 113, facendo scattare l'allarme. Le forze dell'ordine sarebbero andate quindi a casa della donna, ritrovandola in stato di confusione. Le ricerche del truffatore però non avrebbero portato, per ora, nessun risultato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento