menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corre per prendere il treno e collassa a terra, anziano perde la vita in stazione a Venezia

L'improvvisa tragedia venerdì sera nello scalo di Santa Lucia. E' spirato un 76enne originario dell'Honduras. Possibile infarto. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118

Si mette a correre per raggiungere il treno e all'improvviso collassa a terra. Tragedia nella serata di venerdì (erano circa le 22.30) nello scalo ferroviario di Santa Lucia a Venezia. Un anziano originario dell'Honduras ha perso la vita per un probabile infarto poco prima della partenza del convoglio su cui doveva salire a bordo.

La scena davanti ad alcuni passanti, che hanno subito lanciato l'allarme. Sul posto, oltre al personale di Trenitalia, si sono portati dopo pochi istanti gli agenti della polfer. I soccorsi dei sanitari del 118 tramite l'impiego del defibrillatore, purtroppo, si sono rivelati vani. Alla fine il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso dell'anziano, di 76 anni. L'uomo si trovava a Venezia insieme alla moglie e al figlio. L'area è stata messa in sicurezza per il tempo necessario per permettere i rilievi delle forze dell'ordine. Poi, al termine degli accertamenti, la rimozione della salma. Non ci sono dubbi sul fatto che il decesso sia dovuto a cause naturali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento