menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raggira l'anziano con la truffa dello specchietto, poi lo rapina del portafoglio

E' successo lunedì mattina in una zona centrale di Annone. Un 84enne aveva con sé circa mille euro in contanti. La sua pensione. Nel rincorrere il ladro è caduto e si è rotto la gamba

I ruoli si ribaltano all'improvviso e il ladro diventa il derubato per poi tornare "nei suoi panni", ossia un rapinatore. Lunedì mattina la truffa dello specchietto è andata a segno per un giovane delinquente che forse non aveva nemmeno preventivato di potersi impossessare di tutti quei soldi. Mette nel suo mirino un 84enne residente in centro ad Annone Veneto, in via Pracurte, e lo avvicina con fare minaccioso: "Mi hai danneggiato lo specchietto, guarda", attacca il ragazzo. L'anziano all'inizio cade dalle nuvole, poi si fa assalire dai dubbi, infine decide che è meglio pagare piuttosto che mettersi contro al suo interlocutore.
 
E' una strategia collaudata da miriadi di truffe dello stesso tipo, che se continuano a essere attuate vuol dire che il più delle volte funzionano. Solo che stavolta dal furto si è passati alla rapina impropria: l'84enne infatti tira fuori il portafoglio per pagare i 50 euro richiesti per saldare i presunti danni alla carrozzeria all'interlocutore, ma, nel mentre fa ciò, l'altro allunga la mano e gli strappa il portafoglio di dosso. Scappando poi a bordo dell'Alfa Romeo 147 scura che aveva parcheggiato a due passi. All'interno del portafoglio c'erano diversi soldi: circa mille euro in contanti, perché l'84enne aveva appena ritirato la pensione. E non è escluso che il ladro l'avesse seguito fin dallo sportello bancomat.

A quel punto il derubato ha iniziato a correre dietro all'auto del malvivente, ma è incespicato ed è caduto a terra. E' stato trasportato all'ospedale in ambulanza. Lì gli è stata diagnosticata la frattura del perone. Ne avrà per 30 giorni. Sul posto si sono portati i carabinieri, ma le ricerche hanno avuto esito negativo.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento