rotate-mobile
Cronaca

Ferie o lavoro sulle spiagge, Ulss4: "Mettete in valigia l’App Vacanze in salute"

Con l'applicazione è tutto a portata di telefonino: numeri e indirizzi delle strutture sanitarie, farmacie di turno, consigli per le emergenze a Bibione, Caorle, Eraclea, Jesolo

Per l’estate 2017 l’App “Vacanze in salute” dell'Ulss4 è disponibile con una rinnovata veste grafica, un miglioramento della navigazione e l’aggiornamento di tutti i contenuti riguardanti le informazioni medico-sanitarie di cui turisti, pendolari, ma anche lavoratori stagionali e imprenditori turistici possono aver bisogno nelle località balneari del litorale Veneto orientale: Bibione, Caorle, Eraclea, Jesolo.

Scaricabile gratuitamente dalle piattaforme “App Store” e “Google Play”, cercando “Vacanze in Salute”, o mediante Qr code. La versione 2017 offre all’utente 8 sezioni: “Ospedali”, “Emergenze”; “Medicina generale per i turisti”; “Farmacie”; “Dialisi”; “Consigli per la salute”; “Diversamente abili” e “Contattaci”. In ogni sezione sono indicate informazioni generali su come utilizzare o accedere ai servizi, tutti i recapiti delle strutture con rispettiva geolocalizzazione, ossia il percorso su mappa per raggiungere la struttura richiesta.

Tra le utilità più gettonate c’è la consultazione degli orari degli ambulatori di medicina turistica; la ricerca della farmacia di turno di notte o nei giorni festivi che l’app fornire in ordine di vicinanza con bollino verde nel caso sia aperta nel momento della consultazione, o bollino rosso in caso di chiusura.  Ma non meno importanti sono le informazioni riguardanti le emergenze, i consigli per la salute al mare, tutto sulla dialisi e informazioni per i disabili. L’applicazione è disponibile in tre lingue che si impostano automaticamente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferie o lavoro sulle spiagge, Ulss4: "Mettete in valigia l’App Vacanze in salute"

VeneziaToday è in caricamento