Appartamenti affittati a spacciatori irregolari: proprietaria denunciata

Operazione dei carabinieri a Jesolo

Concedeva due appartamenti in affitto a persone extracomunitarie, irregolari in Italia. Per questo G.L., una cinquantottennte di Jesolo, è stata denunciata dai carabinieri: secondo la ricostruzione dei militari della stazione locale, che hanno indagato assieme ai colleghi del Norm di San Donà, la donna «al fine di trarne un ingiusto profitto, ha dato in locazione due appartamenti ricavati all’interno della propria abitazione a tre cittadini extracomunitari, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, irregolari nel territorio nazionale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gli stranieri sono state avviate le procedure per l’espulsione, mentre i due appartamenti sono stati sequestrati. Inoltre, nel corso dell’operazione i carabinieri hanno trovato e sequestrato, in un corridoio dell'abitazione, un grammo di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento