Appartamento inesistente a Jesolo: trevigiana truffata

Voleva trascorrere una settimana di ferie al mare, a Jesolo. Purtroppo questo desiderio è svanito a causa di due truffatori che avevano pubblicato un annuncio sul web in cui proponevano un appartamento per le vacanze sul litorale che, in realtà, non esisteva. A vivere questa disavventura è stata una 30enne che, dopo aver scoperto il raggiro, si è rivolta ai carabinieri di Asolo (Treviso).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo alcune settimane di indagini gli investigatori hanno identificato e denunciato per truffa un 69enne della provincia di Salerno e un 31enne della provincia di Napoli. I due campani hanno dapprima pubblicato in internet la proposta di affitto settimanale di un appartamento per le vacanze a Jesolo (con tanto di fotografie fasulle), quindi, una volta ottenuto il pagamento della somma di 560 euro su carta postepay, si sono resi irreperibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento