Ok al bilancio Avm, Actv e VeLa: piano di investimenti per il trasporto pubblico acqueo

Utile di 1,7 milioni di euro. Nei prossimi anni Actv programma l'acquisto di 15 nuove unità e la trasformazione di 35 battelli in ibrido diesel-elettrico

Actv flotta

Approvato lunedì a Ca' Farsetti dall’assemblea dei soci il bilancio delle aziende Avm, Actv e VeLa, e il bilancio consolidato del gruppo Avm. 

Il bilancio consolidato segna il quinto anno consecutivo di utile di esercizio e l'avvio del piano investimenti da parte del gruppo Avm, e vede l’affermarsi di un utile di esercizio pari a 1,7 milioni di euro, derivante da un valore della produzione superiore ai 300 milioni. Positivo il risultato del trasporto pubblico attorno alla cui flotta ruota un importante impegno preso dal gruppo Avm in accordo con il Comune di Venezia per la realizzazione di un piano di investimenti quinquennale.

Il piano 2019-2023

Il piano prevede, oltre all’acquisto dei 60 nuovi autobus diesel euro 6 presentati tra metà 2018 e inizio 2019 da 12 e 18 metri (autosnodati) e dedicati al servizio urbano del comune di Venezia ed extraurbano dell’area metropolitana, anche diversi altri interventi. Tra questi: il rinnovo della flotta di navigazione tramite la ri-motorizzazione di 35 battelli in ibrido diesel-elettrico, dopo l'esperienza maturata con l’E1 presentato nei giorni scorsi al Salone Nautico di Venezia, e l’acquisto di 15 nuove unità (tra motoscafi, motobattelli e foranei), a cui si aggiunge l’inserimento in flotta di una nuova Nave Traghetto (Ferry) e la sistemazione du due esistenti.

Costi e finanziamenti

È previsto l’abbassamento progressivo dell’età media degli autobus in circolazione, con l’acquisto in 5 anni di circa 100 nuovi mezzi a metano, o con motorizzazioni a tecnologia avanzata (metano liquido, ibrido metano-elettrico, ecc.). E la trasformazione in full electric della rete di trasporto pubblico urbana delle isole del Lido e Pellestrina attraverso la realizzazione delle opere infrastrutturali di alimentazione e ricarica e l’acquisto di 30 nuovi autobus dotati di bacchi batteria di ultima generazione. Si tratta di un piano investimenti che prevede un importo complessivo, per il quinquennio prossimo, di 135 milioni di euro, di cui 69 milioni da contributi pubblici, 42 milioni da accesso al credito, con un indebitamento sostenibile, e 24 milioni da autofinanziamento.

La soddisfazione

Il tutto in un contesto che vede un servizio di trasporto e mobilità pubblica con un elevato livello di soddisfazione e standard crescenti di qualità dei servizi e della produzione di eventi e manifestazioni. È l’indagine di Customer Satisfaction 2018 a dirlo, che ha evidenziato per la clientela abbonata al trasporto pubblico (oltre 2 mila interviste a un campione rappresentativo della popolazione) il risultato più alto in termini di voto medio dell’ultimo decennio, e che vede tra i fattori di miglioramento prioritari l’attenzione all’ambiente, e tra i punti di forza da sviluppare il personale.

L'ambiente

Il gruppo Avm è all’avanguardia nelle tematiche ambientali: la flotta di navigazione, soggetta a cicli di manutenzione particolarmente intensi e impattanti, monta motori di ultima generazione (paragonabili allo standard euro 6 delle autovetture circolanti) e monitora costantemente, in collaborazione con il dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, il livello di emissioni della flotta circolante in laguna di Venezia. Tra 2012 e 2018, nonostante il costante incremento di produzione in termini di ore moto e servizi, le emissioni risultano calate del -29 per cento in termini di Nox, del 19% in termini di Hc, del 52% in termini di anidride carbonica e del 23% in termini di Pm.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il personale

Nell’ottica di valorizzare il capitale umano interno alle aziende, il gruppo Avm ha varato un programma interno di sviluppo delle risorse attraverso processi di assessment, percorsi di training on the job, dedicati sia ai neo assunti sia al personale già in servizio, creazione di gruppi di lavoro interdisciplinari di miglioramento, e realizzazione di corsi di formazione specifici per singola area tematica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

  • Coronavirus, il bollettino di oggi: dati del contagio in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento