San Donà di Piave, una 24enne gestiva una centrale di spaccio

Arrestata una donna proveniente dal Burkina Faso. I tossicodipendenti andavano a rifornirsi alla sua abitazione nella frazione di Calvecchia

Nascondeva in casa ovuli di cocaina sigillati e riforniva alcuni tossicodipendenti di San Donà e Jesolo. Al termine di un’operazione di pedinamento e controllo i carabinieri della compagnia di San Donà di Piave hanno arrestato una donna di 24 anni del Burkina Faso per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

La donna era da qualche tempo sospettata di gestire una piccola centrale di spaccio nell’appartamento di residenza nella frazione “Calvecchia” di San Donà di Piave, ed era quindi tenuta d'occhio. Notati alcuni movimenti che lasciavano presumere un giro di stupefacenti in casa, i militari l’hanno controllata all'uscita e hanno poi proceduto alla perquisizione dell'abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sospetti hanno trovato fondamento: in diversi punti della casa erano stati nascosti quattro ovuli sigillati, contenenti un totale di 110 grammi di cocaina. Sono stati poi ritrovati un altro ovulo di dimensioni minori, già aperto e contenente 6 grammi di cocaina, materiale da taglio e per il confezionamento delle dosi, oltre che quasi tremila euro in contanti e tre bilancini di precisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento