Arrestata in Riviera una donna condannata per furto in Germania

Si tratta di un 32enne di origine moldava. Rintracciata dai carabinieri, è stata condotta in carcere alla Giudecca

I carabinieri della tenenza di Mira hanno arrestato B.L., 32enne di origine moldava, nota per una lunga serie di precedenti penali e condannata in Germania per un furto aggravavto commesso a febbraio dello scorso anno.

Condannata per furto aggravato in Germania

La donna è stata fermata a seguito di un controllo del territorio dei militari in Riviera del Brenta. Il tribunale tedesco aveva emesso un provvedimento di cattura in tutto il continente, le maglie della giustizia si sono poi materializzate con le manette strette ai suoi polsi dai carabinieri. La criminale, dopo gli accertamenti di rito, è stata condotta in carcere alla Giudecca, a disposizione dell'autorità giudiziaria tedesca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento