menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano materiale informatico e biancheria intima dal supermercato: ai domiciliari

L'episodio è successo a Portogruaro, al centro commerciale Adriatico 2, nel pomeriggio di sabato. I due, pordenonesi incensurati, sono in attesa del rito direttissimo

Avevano varcato le casse del supermercato, occultando della merce recuperata dagli scaffali. Per evitare di essere scovati dagli allarmi di sicurezza, i due ladri, un 45enne ed un 21enne, entrambi del pordenonese ed incensurati, avevano estratto dalle proprie confezioni della biancheria intima maschile e del materiale informatico. Il furto è andato in scena al centro commerciale "Adriatico 2", a Portogruaro, attorno alle 18.30 di sabato.

Forse per il loro fare sospetto o per gli strani rigonfiamenti sotto il giubbotto, i due non sono passati inosservati ed immediato è stato il segnale d'allerta della vigilanza al 112, che ha inviato sul posto una volante dell'Aliquota Radiomobile. I militari dell'Arma, a seguito della perquisizione di rito, hanno rinvenuto una refurtiva per un valore pari a 90 euro, oltre ad un taglierino, poi sequestrato, utilizzato per aprire le scatole.

I due ladruncoli sono stato quindi arrestati per furto aggravato in concorso, posti ai domiciliari, e a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento