Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Chirignago / Via Miranese

Rubavano litri di gasolio usando carte clonate, cinque arrestati

Banda di rumeni fermata a Mestre, usavano la card di un supermercato con sopra applicata la banda magnetica della carta di credito

Smantellata la banda delle carte di credito clonate, cinque arresti venerdì notte a Mestre in via Miranese. I Carabinieri del nucleo operativo radiomobile, con la collaborazione dei colleghi delle pattuglie di Favaro e Spinea, hanno fatto scattare le manette per cinque soggetti rumeni di età compresa tra i 24 e i 38 anni, tutti residenti in provincia di Venezia. Sono stati pizzicati mentre utilizzavano false carte di credito in un distributore di via Miranese, nel tentativo di riempire varie taniche di gasolio.

Alla centrale operativa è arrivata la segnalazione che nell’area del distributore ci fossero alcuni uomini che armeggiavano freneticamente sulla colonnina dello sportello automatico self service. Sul posto è piombata una pattuglia e i Carabinieri hanno subito fermato due soggetti: uno era vicino alla pompa di gasolio, l’altro teneva indosso un auricolare e faceva il palo dietro al furgone in cui erano nascosti altri tre complici. Alla vista dei militari due di loro hanno provato a fuggire ma sono stati immediatamente bloccati grazie pure alle pattuglie di rinforzo.

L’uomo al self service aveva in mano una carta destinata alla raccolta-punti di un supermercato della zona, su cui era stata applicata una banda magnetica di una carta di credito. Accanto a lui tre grandi taniche vuote, pronte ad essere riempite. All’interno del furgone sono state poi recuperate ulteriori 13 taniche contenenti complessivamente 320 litri di gasolio ma non solo: i Carabinieri hanno sequestrato pure un’altra carta di credito clonata, varie ricevute di prelievi di gasolio effettuati poco prima e alcuni arnesi.

I cinque soggetti sono stati accompagnati in caserma, identificati e dichiarati in arresto. I militari raccomandano sempre massima accuratezza da parte dei cittadini nell’utilizzo delle carte di credito, non perdendole mai di vista e accertando sempre che il codice digitato non possa essere in alcuna maniera filmato o spiato.
.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano litri di gasolio usando carte clonate, cinque arrestati

VeneziaToday è in caricamento