menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gruzzoletto sequestrato

Il gruzzoletto sequestrato

Coca e 14mila euro, preso boss della droga vicino piazza Ferretto

L'uomo, un 33enne di origine albanese, è stato arrestato venerdì sera a Mestre: già con precedenti per furto e rapina, con sè aveva 5 involucri di droga, documenti falsi e un tesoro frutto dello spaccio

È sicuramente un pezzo grosso della malavita del Nord-Est ed è stato fermato dalla polizia a due passi da piazza Ferretto a Mestre. L'importante arresto venerdì sera a Mestre: bloccato dalle forze di polizia un 33enne di origine albanese con diversi precedenti per reati contro il patrimonio: nel suo curriculum, infatti, ci sono furti e rapine che gli sono già costati, nel 2008, le sbarre.


A distanza di sette anni, T.L. irregolare, non ha smesso di vivere di delinquenza. Gli agenti, dopo averlo riconosciuto mentre girovagava, lo hanno perquisito. Nella sua abitazione, proprio vicino alla piazza mestrina, sono stati trovati cinque involucri di cocaina,  per un quantitativo complessivo di oltre 400 grammi lordi, e anche documenti falsi, un bilancino ed una ingente somma di denaro di quasi 14mila euro. Un tesoro frutto, quasi certamente, dello spaccio. Una volta scoperto il boss della droga è finito in manette e si trova ora a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento