menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato dai carabinieri il pusher di Chirignago: sequestrata la droga

Nella serata di ieri è scattato il controllo, mentre si recava presso il luogo di "deposito" dello stupefacente - un appartamento posto a ridosso della piazza - che ha permesso di rinvenire, nella sua disponibilità, quasi 1.500 grammi circa di marijuana

Operazione antidroga dei carabinieri di Mestre, che nella serata di ieri hanno tratto in arresto un serbo, B.F., 26enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E sequestrato un chilo e mezzo di marijuana.

L'indagine era iniziata qualche tempo fa con un'attività di ricognizione e controllo, nel centro abitato di Chirignago, con movimenti incentrati sulla Piazza Vittorino Da Feltre. Prima sono stati identificati i tossicodipendenti (quasi tutti giovanissimi) e successivamente chi riforniva la "roba".

Nella serata di ieri è infine scattato il controllo del pusher, recatosi presso il luogo di “deposito” dello stupefacente – un appartamento posto a ridosso della piazza – che ha permesso di rinvenire, nella sua disponibilità, quasi 1.500 grammi circa di marijuana, ed una somma di denaro in contanti, sottoposta a sequestro poiché ritenuta provento di pregressa attività di spaccio. Ora si trova in carcere a Venezia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento