Troppo nervoso al controllo stradale: in casa gli trovano più di mezzo chilo di hashish

Un 33enne di Eraclea è stato arrestato giovedì sera dai carabinieri. Nella sua abitazione sono stati 6 panetti di droga, con in più un bilancino di precisione. Ha patteggiato 2 anni

In casa aveva 6 panetti di hashish per oltre 600 grammi totali, per questo motivo un 33enne di Eraclea è stato arrestato giovedì sera dai carabinieri della stazione locale dopo essere stato fermato a bordo della sua auto. Il comportamento nervoso aveva indotto i militari dell'Arma ad approfondire i controlli attraverso una perquisizione personale e nell'abitacolo del veicolo: sono state subito trovate alcune dosi di stupefacente e per questo motivo gli accertamenti sono continuati nell'abitazione del 33enne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Droga e bilancino

Lì è stato requisito il grosso della droga, con tanto di bilancino di precisione. Condotto in caserma, al termine delle formalità di rito il giovane è stato dichiarato in arresto e, su disposizione del magistrato di turno, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della convalida di venerdì mattina in Tribunale a Venezia. Il 33enne ha patteggiato 2 anni di reclusione e il pagamento di una multa da 2mila euro, con sospensione condizionale della pena.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento