menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza saracinesca e scappa: denunciato albanese di Mestre

Insospettito dai rumori un residente ha avvisato le forze dell'ordine, catturato il ladro è stato condotto in questura per furto aggravato

Mestre, via Castellana: erano le 1.28 della notte del 30 maggio quando un residente della zona ha segnalato alla Sala Operativa della Questura un uomo nei pressi della vicina via San Virgilio intento a forzare una saracinesca.

Non riuscendovi, subito dopo si è allontanato sulla via parallela alla Castellana. Nel corso della fuga ha attraversato giardini privati e scavalcato recinzioni, per poi, a bordo di una bicicletta, entrare nel parcheggio di un hotel della zona. Qui lo hanno intercettato gli agenti delle volanti, che erano stati costantemente informati dei movimenti dell’uomo.

Il soggetto è stato identificato come il cittadino albanese V.N., di 30 anni (con precedenti di polizia in materia di stupefacenti): nel contempo, si è accertato che l’uomo aveva effettivamente tentato di rubare all’interno di un cantiere edile di via Castellana. E’ stato indagato per il reato di furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento