menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aveva rubato un vaporetto, carabinieri lo trovano a prendersi a bottigliate: preso

L'uomo, 30enne, aveva dei precedenti per rapine e resistenza dopo aver sottratto l'imbarcazione nel luglio del 2014. E' stato arrestato venerdì attorno alle 23 dopo la rissa

Si stava prendendo a bottigliate con un altro uomo quando è stato notato dai carabinieri che, intervenuti, hanno contollato i suoi documenti e hanno scoperto che nel luglio del 2014 era stato arrestato per aver rubato un vaporetto a Venezia.


LA RISSA. A finire nei guai venerdì sera, attorno alle 23, un 30enne già noto alle forze dell'ordine. L'uomo aveva ingaggiato una furibonda lite con altre persone, a suon di colpi di bottiglia. Il tutto in Riviera Ponti Romani. La scena è stata notata dai militari dell'Arma che si trovavano di pattuglia. Uno di coloro che avevano partecipato alla discussione, ferito, è scappato mentre il pregiudicato, fermato, è stato portato in ospedale dove ha raccontato di essere stato preso a coltellate. In realtà, come avevano notato le forze dell'ordine, si era ferito con i cocci di bottiglia quando era caduto. Sono immediatamente scattate le manette, ne avrà per 15 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'Rt in Veneto sale a 0,91, le richieste di Zaia oggi al Governo

  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento