menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato pusher chioggiotto, teneva la droga in cucina

Operazione dei militari clodiensi e di Spinea che hanno seguito il giovane per due settimane. Nei giorni scorsi sono scattate le manette ai polsi dello spacciatore

 

Operazione antidroga dei carabinieri di Spinea e Chioggia che hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino italiano, M.D., 26 enne,  abitante a Chioggia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Due settimane fa i militari della Stazione CC di Spinea, che avevano avuto sentore della presenza di un nuovo punto di riferimento locale  per lo spaccio di sostanze stupefacenti ed hanno effettuato una serie di servizi mirati, nel centro abitato 
 
I militari hanno seguito il soggetto a Chioggia, in occasione di un incontro con un cliente, e hanno aspettato che il medesimo uscisse di casa e lo hanno sottoposto a controllo. Subito dopo è stata eseguita una perquisizione presso la propria abitazione, ove all’interno di un pensile della cucina sono stati  rinvenuti tre involucri contenenti 160 pasticche di ecstasy, due involucri contenente complessivamente grammi 25 circa di marijuana  ed un bilancino di precisione.
 
Il tutto è stato sottoposto a sequestro, unitamente a vario materiale utilizzato per la preparazione ed il confezionamento delle dosi, ed alla somma, in contanti, di varie decine di euro, ritenuta provento di pregressa attività illecita. L’uomo è stato condotto in caserma, per le operazioni del caso, al termine delle quali è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente, con traduzione presso il carcere “Santa Maria Maggiore” di Venezia.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento