menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpì con un pugno e uccise un uomo: l'omicida si nascondeva a San Donà di Piave

La squadre mobili di Reggio Emilia e di Venezia hanno arrestato sabato scorso un 35enne condannato per omicidio preterintenzionale. Il blitz dopo un lungo appostamento

Venne condannato a 6 anni e 8 mesi di reclusione per omicidio, ma il 35enne Algenis Favia da quel momento si era reso irreperibile dopo la sentenza della Cassazione che aveva confermato le decisioni precedenti dei giudici. Questo fino a sabato scorso, quando gli agenti della squadra mobile di Reggio Emilia, grazie anche alla collaborazione dei colleghi di Venezia, sono riusciti a stringere dopo un appostamento le manette ai polsi del ricercato mentre si trovava in un'abitazione di San Donà di Piave, ospitato da 2 donne di nazionalità dominicana (con una di loro il 35enne avrebbe avuto una relazione sentimentale). L'uomo è stato accompagnato al carcere di Venezia, dove sconterà la pena.

Omicidio preterintenzionale

Le indagini sono state coordinate dal pubblico ministero di Reggio Emilia, Valentina Salvi: il 35enne venne condannato per l'omicidio preterintenzionale di Marco Davoli, 53enne che perse la vita nel settembre 2013 dopo essere stato colpito da un pugno al volto che gli aveva fatto sbattere la testa sull'asfalto. Davoli era rimasto in coma 11 giorni, prima di arrendersi agli effetti del trauma riportato in quella caduta.

"La polizia ha mantenuto la promessa"

Dopo la Cassazione la madre della vittima aveva chiesto giustizia: "Mio figlio non c'è più e chi lo ha ucciso non si è fatto un solo giorno di galera. Deve pagare per quello che ha fatto. E ora guarda caso è sparito", le parole di Edmea Bigi. "La polizia di Stato è riuscita - dichiara la questura di Reggio Emilia - a mantenere la promessa fatta alla madre del defunto: la cattura del responsabile della morte di suo figlio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Venerdì è sciopero dei trasporti del sindacato Sgb

  • Attualità

    I volontari si prendono cura del forte Tron

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento