menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atti osceni all’uscita degli studenti da scuola, ultrasessantenne portato via dai carabinieri

Dopo vari appostamenti dei militari è stato acciuffato. L'uomo, con precedenti specifici, alla vista delle forze dell'ordine ha cercato di nascondersi ma è stato fermato

Un cittadino italiano ultrasessantenne, residente a Portogruaro, è stato arrestato dai carabinieri nei giorni scorsi, dopo che alcuni cittadini ne avevano segnalato la presenza alle forze dell'ordine, vicino a una scuola, intento a masturbarsi in orario di uscita degli alunni.

Appostamenti dei carabinieri

Lo avevano visto seduto sulle panchine adiacenti alcuni istituti, intento a compiere atti osceni. Da queste denunce sono iniziati diversi appostamenti dei carabinieri che, dopo qualche giorno di paziente lavoro, lo hanno acciuffato. L'uomo, con precedenti specifici, alla vista dei militari ha cercato di nascondersi ma è stato fermato e condotto in caserma. Identificato, è stato poi denunciato per atti osceni in luogo pubblico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ulss 3, la metà degli over 50 ha già aderito alla vaccinazione

  • Meteo

    Piogge in arrivo nel Veneziano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento