"Ha violentato una minorenne per 7 anni", condannato e arrestato un 59enne

L'uomo, di nazionalità marocchina, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile sabato pomeriggio nel territorio di Mira. La vittima avrebbe subito abusi ripetuti dal 2000 al 2007

Avrebbe violentato ripetutamente la figlia della sua convivente, quando lei non aveva ancora compiuto i 10 anni. Avrebbe continuato con i suoi abusi per anni. Dal 2000 al 2007. Senza che nessuno si accorgesse di ciò che succedeva tra quelle 4 mura, quando lui e la piccola rimanevano da soli. Finché la ragazza non ha deciso di raccontare tutto agli inquirenti. Facendosi coraggio.

A quel punto, dopo la denuncia presentata dalla ragazza, è scattato il procedimento penale per violenza sessuale aggravata, perché commessa nei confronti di una minorenne al di sotto dei 10 anni. Per questa ragione, dopo l'inizio dell'iter processuale, sabato l'ufficio Esecuzioni penali della Procura della Corte d'Appello di Venezia ha emesso l'ordine di esecuzione a carico di un 59enne di origini marocchine, destinatario di un ordine di carcerazione per la pena di 6 anni e 6 mesi di reclusione. La sentenza, secondo una nota della questura, sarebbe quindi diventata definitiva. L'uomo è stato rintracciato sabato pomeriggio nel territorio di Mira dalla squadra mobile e accompagnato a Santa Maria Maggiore.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento