rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Caorle

Cocaina ordinata via social e consegnata a domicilio: due arresti

Fermato un giro di spaccio dai carabinieri, che hanno smascherato un 47enne e un 67enne

Quasi ogni notte, da Cavallino Treporti raggiungevano Caorle per spacciare cocaina. Ricevevano gli ordini dai clienti via social e consegnavano a domicilio. Una sorta di attività di pony express, quella messa in piedi da un 46enne e un 67enne di Cavallino, che sono stati arrestati lo scorso weekend dai carabinieri di Caorle. 

I militari, dopo averne studiato le abitudini, venerdì notte hanno seguito la loro auto e accertato due cessioni nella frazione di San Giorgio di Livenza. Alla terza consegna, in pieno centro a Caorle, sono intervenuti bloccando il veicolo e il cliente trovato in possesso di 2 dosi di cocaina e qualche grammo di marijuana.

La successiva perquisizione presso l’abitazione di Cavallino Treporti, dove entrambi gli spacciatori vivevano, ha portato al sequestro di ulteriore cocaina (in sasso e in dosi ) e di un bilancino di precisione, oltre al materiale per il taglio e il confezionamento. Entrambi sono stati arrestati e posti ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina ordinata via social e consegnata a domicilio: due arresti

VeneziaToday è in caricamento