Controlli a tappeto a Venezia e in provincia: denunce e arresti

Un ricercato finisce in carcere. Due giovani segnalati tra Campo Santa Margherita e San Pantalon. Uno spacciatore arrestato a Cinto Caomaggiore

Due giovani trovati con della marijuana tra Campo Santa Margherita e San Pantalon, uno spacciatore arrestato a Cinto Caomaggiore e un ricercato arrestato a Venezia. E' il bilancio dei controlli degli ultimi giorni effettuati dai carabinieri tra il centro storico e il Portogruarese. A Venezia, i militari hanno fermato un 22enne del Gambia e un 21enne del Senegal con 14 e 12 grammi di marijuana. Entrambi sono stati segnalati alla prefettura, il secondo anche denunciato perchè non in regola sul territorio nazionale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Cinto Caomaggiore, invece, a casa di O.M., 22enne, i carabinieri hanno trovato 13 grammi di marijuana di cui 10 appena venduti a due clienti. Il ragazzo è stato arrestato e adesso è ai domiciliari. E' finito in carcere, infine, H.R., tunisino di 33 anni, fermato a Venezia e risultato ricercato perchè doveva scontare una pena di tre anni e tre mesi per ricettazione, spaccio di droga ed evasione commessi tra il 2014 e il 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si alza il rischio di contagio, in Veneto regole più severe: lunedì nuova ordinanza

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • Moda e calzature in ginocchio

  • Addio a Carlotta, morta nel sonno a 13 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento