menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allestiscono una serra in casa per coltivarsi la "maria": in manette

La scoperta sabato sera a Caorle, all'interno dell'appartamento di una coppia di residenti. I carabinieri hanno sequestrato anche un chilo di stupefacente

Quando sono entrati nell'appartamento gli uomini dell'Arma non riuscivano a credere ai propri occhi: dentro la camera da letto di una coppia residente a Caorle hanno trovato una vera e propria serra accessoriata con ventilatori e lampade, allestita appositamente per coltivare e conservare marijuana nel proprio habitat ideale.

La scoperta nella tarda serata di sabato quando, in seguito a un'indagine apposita, è scattata la perquisizione dei carabinieri di Caorle nell'abitazione di Z.M., 30enne pregiudicato, e Z.A.S., di 25 anni. I due sono stati trovati in possesso di oltre un chilo di "maria", ma la vera sorpresa è stata in camera da letto: nella improvvisata serra si trovavano diverse piante già tagliate, ancora appese per una corretta essiccazione. Nell’appartamento anche un bilancino di precisione.

Droga e attrezzature sono state sequestrate, mentre per i due è scattato Inevitabilmente l'arresto per produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti: dovranno scontare la pena ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento