Furti in auto e in abitazione: tre ladri in carcere

Operazione dei carabinieri della provincia di Vicenza. C'è anche un veneziano tra gli arrestati

C'è anche un veneziano nella banda di ladri smantellata venerdì dai carabinieri di Marostica, Bassano e Solagna. Si tratta di Michele Cari, 26enne originario di San Donà e domiciliato a Solagna, che è finito in manette insieme ai complici compaesani Mario Cari, 47enne e Teresa Helt, 33 anni.

Rubano medicinali da un'auto

L'indagine è cominciata un mese fa, dopo alcuni furti andati a segno e tentati nel comune di Marostica. Gli investigatori sono riusciti a identificare i tre e venerdì mattina hanno deciso di pedinarli. A bordo di una Renault Clio, i ladri hanno raggiunto il comune di Loria, nel Trevigiano, e hanno rubato alcuni effetti personali, tra cui una borsa di medicinali molto costosi, da un'Audi Q3 parcheggiata. Subito dopo, se ne sono andati e si sono recati in zona Castelcucco, tra le colline, per poi fermarsi davanti a un'abitazione. 

L'inseguimento e l'arresto

Forzando la porta d'ingresso, si sono imbattuti nella padrona di casa, che aveva avvertito strani rumori. A quel punto è scattata la fuga. I militari sono riusciti a bloccarli dopo un inseguimento di circa due chilometri e dalla loro auto hanno sequestrato arnesi da scasso, uno spray al peperoncino e una pinza. Tutti e tre sono stati portati in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • 60enne si allontana da casa e scompare, trovato senza vita

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento