In casa trenta grammi di metanfetamina: coppia di fidanzati in arresto

Due giovani di Marghera sono stati fermati dalla polizia locale. La droga suddivisa in bustine

Trenta grammi di metanfetamina, suddivisa in bustine. E' quanto hanno trovato gli agenti della polizia locale a casa di una coppia di fidanzati di Marghera, un 30enne e una 28enne di nazionalità bulgara. I due sono stati fermati dagli uomini della municipale nei giorni scorsi e sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio.

Durante la perquisizione domiciliare sono spuntate le bustine con all'interno la droga. Questa mattina il gip del tribunale di Venezia ha convalidato entrambi gli arresti. Il 30enne ha ammesso che la fidanzata non c'entrava niente. Il giudice ha disposto nei confronti dell'uomo la detenzione in carcere, mentre la compagna, che è incinta, è stata liberata e sottoposta all'obbligo di firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento