Cronaca Via Olanda

Circondati dalla polizia, si scagliano contro gli agenti: ladri arrestati per rapina aggravata

E' successo nella notte tra sabato e domenica in un panificio di via Olanda a Jesolo. I malviventi sono 2 cittadini spagnoli di 33 e 25 anni. Fondamentale la segnalazione di una residente

La residente non ha voltato la testa dall'altra parte, permettendo alla polizia di catturare due malviventi, cittadini spagnoli di 33 e 25 anni, che alle 2 di notte hanno cercato di razziare un panificio in zona via Olanda a Jesolo. L'allarme è stato lanciato verso le 2 di sabato: una cittadina dal terrazzo di casa si è accorta del trio proprio mentre uno dei componenti stava assestando dei colpi alla vetrina del negozio. 

Le volanti del commissariato si sono portate sul posto: gli agenti, torce alla mano, si sono accorti della presenza degli intrusi all'interno dell'esercizio. Le 2 uscite del panificio sono state bloccate, mettendo in trappola gli intrusi. Dopo aver abbandonando sul posto sia il bottino che gli arnesi da scasso, i ladri, per guadagnare l’uscita hanno ingaggiato una colluttazione con i poliziotti, i quali, nonostante le lesioni riportate (uno dovrà attendere una decina di giorni prima di guarire) hanno avuto la meglio. 

Gli accertamenti sul posto hanno permesso di appurare che i due malviventi (il terzo era rimasto all'esterno facendo da "palo") avevano cercato più volte di infrangere la vetrina di ingresso del panificio avvalendosi di un piede di porco, ma senza riuscirci; di conseguenza hanno forzato la porta sul retro in via Assen con un cacciavite, rovistando poi nei locali e tentando di impadronirsi del fondo cassa di circa 300 euro in monete. 

Durante le perquisizioni personali dei sospetti, gli agenti hanno sequestrato guanti neri da lavoro, utilizzati per non lasciare impronte. Uno dei due aveva anche 440 euro in contanti. La coppia è stata arrestata per rapina aggravata in concorso: il giudice al termine della convalida ha disposto la custodia cautelare in carcere. Un terzo complice, invece, rimasto in strada, verosimilmente con funzioni di “palo”, è riuscito a dileguarsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circondati dalla polizia, si scagliano contro gli agenti: ladri arrestati per rapina aggravata

VeneziaToday è in caricamento