rotate-mobile
Cronaca Cannaregio

Si picchiano con la guardia giurata al Billa, coppia arrestata per rapina

Una 30enne e un 35enne veneziani domenica sono finiti in manette al Lido dopo essere scappati dal supermercato di Cannaregio con il bottino

Viene sorpresa mentre tenta di superare le casse del Billa di Cannaregio con alcune bottiglie di alcolici. La sua mossa, però, non è riuscita e si è conclusa con l'arresto per rapina impropria. Una 30enne veneziana, infatti, verso le 19 di domenica ha cercato di impossessarsi della merce senza pagare. Bloccata dal dipendente del supermercato, è stata poi aiutata dal fidanzato 35enne, sempre del centro storico, a scappare.

Tra i due delinquenti e l'addetto alla sicurezza è scaturita una colluttazione: L.D., il 35enne, ha strattonato e aggredito la guardia giurata permettendo quindi alla compagna di scappare con la refurtiva. La coppia, però, è stata individuata dai carabinieri poco distante, sulla scorta della descrizione fisica dei due malitenzionati, sorpresi a bordo di un vaporetto diretto al Lido. Ad attenderli all'isola lagunare i carabinieri della stazione locale, che hanno dovuto attendere che i ladruncoli si decidessero a varcare i tornelli dopo aver tergiversato ed essere rimasti in posizione defilata. Inevitabili le manette.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si picchiano con la guardia giurata al Billa, coppia arrestata per rapina

VeneziaToday è in caricamento