rotate-mobile
Cronaca

Spaccio di cocaina in centro storico a Venezia, maxi operazione della polizia

Arresti in laguna all'alba di martedì al termine di un'indagine della squadra mobile sul traffico di droga

Un traffico di cocaina nel centro storico di Venezia è stato smantellato stamattina al termine di un'indagine della polizia che ha portato all'arresto di 16 persone (14 in carcere, 2 ai domiciliari).

Le indagini, effettuate dai poliziotti della squadra mobile e dirette dalla procura antimafia, hanno accertato l’esistenza di una rete bene organizzata con appartamenti, auto e mezzi di comunicazione. Una struttura «solida, piramidale ed organizzata», suddivisa per compiti e livelli, tanto che il gruppo è accusato di associazione finalizzata allo spaccio di droga. C'erano i piccoli pusher, che erano anche consumatori; gli spacciatori più professionali; e infine grossi trafficanti che gestivano forniture da due chili al mese, effettuando consegne di quantità tra i 50 e i 500 grammi.

Molti dei trafficanti, di origine albanese, avevano un regolare lavoro in città che permetteva loro di coprire le attività ilegali. Nel corso delle indagini sono stati effettuati tre sequestri di droga, per un totale di 3 chili di cocaina e 1 chilo e mezzo di marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di cocaina in centro storico a Venezia, maxi operazione della polizia

VeneziaToday è in caricamento