Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Chioggia / Strada Statale Romea

Ex lottatore di arti marziali minaccia e aggredisce la polizia, arrestato

L'uomo, 46enne, ha creato problemi all'interno di un bar e poi si è scagliato contro gli agenti

Prima ha infastidito la titolare del bar, poi ha cercato di aggredire la polizia. È stato arrestato mercoledì mattina un chioggiotto di 46 anni, già noto alle forze dell'ordine, ex lottatore di arti marziali e sottoposto a sorveglianza speciale. 

L'uomo ha creato problemi all'interno del locale di una stazione di servizio lungo la statale Romea. Gli agenti del commissariato di Chioggia, una volta arrivati, hanno cercato di riportare la calma ma il 46enne ha dato in escandescenza, danneggiando la porta scorrevole dell’esercizio commerciale e provocando i poliziotti per cercare lo scontro fisico. Gli operatori della volante, accorgendosi che dal taschino della giacca dell’uomo sporgeva un oggetto sospetto, hanno richiesto l’intervento di una pattuglia di supporto e, nel frattempo, lo hanno invitato ad uscire dal locale ed ad indossare correttamente la mascherina.

Con l’arrivo dei rinforzi, gli agenti sono riusciti a recuperare l’oggetto contenuto nel taschino: un coltello a serramanico. Invitato a salire a bordo della volante, il 46enne si è rifiutato categoricamente di farlo, rivolgendo agli agenti insulti e minacce e riuscendo, con una mossa repentina, a colpire al collo uno di loro. A quel punto, le manette sono state inevitabili. Venerdì mattina l'uomo è comparso davanti al giudice che ha disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari in attesa del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex lottatore di arti marziali minaccia e aggredisce la polizia, arrestato

VeneziaToday è in caricamento