menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Manolesta" in azione con il pancione bene in vista: sorprese e arrestate all'imbarcadero

Due ragazze, di 27 e 28 anni, condannate a 10 mesi di reclusione dopo il furto a Venezia: avevano sottratto il portafoglio ad una turista inglese. Entrambe avevano diversi precedenti

"Al lavoro" anche in stato di gravidanza avanzato, le ladre però stavolta non la fanno franca: sono state sorprese sabato dagli agenti dal nucleo di polizia giudiziaria della polizia municipale, di fronte alla stazione di Santa Lucia, poi arrestate e processate. Per loro il giudice monocratico ha decretato dieci mesi di reclusione, 400 euro di multa e il divieto di dimora nella regione Veneto.

Le due giovani donne, R.I., di 28 anni, e S.O., di 27, sono state colte in flagranza mentre rubavano il portafoglio a una turista inglese, di mezza età, in attesa di imbarcarsi sul vaporetto per Murano. All'interno del portamonete, che è stato subito restituito alla proprietaria, c'erano il passaporto, la patente di guida e 400 euro in contanti. Considerati i precedenti a carico, sia di polizia che giudiziari, le due donne sono state dichiarate in arresto. Dopo aver trascorso due giorni nella cella di sicurezza del Corpo sono state portate questa mattina davanti al giudice monocratico che ha convalidato l'arresto e inflitto la condanna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento