rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca San Michele al Tagliamento / Viale Aurora

Bibione, a 6 anni colpita da un arresto cardiaco. Tre netturbini la salvano

Allarme in via Aurora alle sei e mezzo di sabato mattina. I dipendenti dell'azienda di raccolta rifiuti l'avevano notata sulla strada. L'hanno salvata con un massaggio al petto di dieci minuti

La vacanza che la famiglia di origine polacca aveva deciso di passare a Bibione ha rischiato di trasformarsi in dramma. Angelina, bimba di appena sei anni è entrata in arresto cardiaco ed è stata salvata dai netturbini dell'Asvo, l'azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti nella celebre località turistica. L'incidente è avvenuto alle sei e mezza di sabato mattina, in via Aurora, pieno centro. A quell'ora l'Asvo è in servizio per mantenere pulita la cittadina. Tre dipendenti hanno notato il malore della bimba. Le sue crisi convulsive hanno fatto temere il peggio ma l'intervento di primo soccorso di uno di loro, mentre gli altri allettavano il 118, è stato a dir poco una salvezza.

Angelina è stata stesa a terra e le è stata praticata la respirazione artificiale. Tuttavia a preoccupare è stato il cuore: il battito si è affievolito sempre di più ed è stato necessario il massaggio al petto. Dieci minuti di puro terrore, in strada. Poi, fortunatamente, la bambina ha ripreso a respirare. Secondo le testimonianze riportate dal Gazzettino, Angelina era diventata cianotica. Quando si è ripresa si è messa a piangere, facendo tirare un sospiro di sollievo ai tre netturbini, improvvisatisi soccorritori del 118. senza dubbio le lezioni di Primo soccorso promosse dall'azienda sono servite. A stretto giro sono arrivati i sanitari del 118 che hanno portato la piccola in ospedale a Portogruaro. Sarebbe fuori pericolo. Per un caso analogo, venerdì a Sottomarina, aveva rischiato la vita un bimbo di 9 anni. E' stato salvato da un agente della polizia penitenziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bibione, a 6 anni colpita da un arresto cardiaco. Tre netturbini la salvano

VeneziaToday è in caricamento