Va in arresto cardiaco mentre è al cinema: giovane defibrillato, è in Rianimazione

L'intervento dei sanitari del 118 verso le 23 di sabato al Multisala di Marcon. Un 20enne, L.C., è stato defibrillato sul posto. Poi il trasferimento all'ospedale dell'Angelo

E' stato soccorso dai sanitari del 118 dopo essere andato in arresto cardiaco mentre si trovava all'Uci Cinema di Marcon. Preoccupazione per le condizioni di L.C., un 20enne residente a Cavallino-Treporti che domenica mattina era ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale dell'Angelo. A salvargli la vita i sanitari del 118, chiamati subito da chi ha capito che la situazione era molto grave.

Il medico ha iniettato dell'adrenalina e l'equipe ha utilizzato il defibrillatore per far riprendere l'attività cardiaca al giovane, che aveva perso i sensi. Non c'era tempo da perdere. A lungo gli operatori hanno lavorato sul posto, finché non è stato possibile stabilizzare il paziente e trasportarlo all'ospedale dell'Angelo di Mestre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato intubato e caricato in ambulanza: l'arrivo al pronto soccorso quando la mezzanotte tra sabato e domenica era passata da venti minuti. Il giovane è stato sottoposto a diversi accertamenti, sia a livello cardiaco, sia celebrale. Inevitabile che per ora la prognosi rimanga riservata, decsive le prossime ore per capire l'evoluzione del quadro sanitario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo forti rovesci e grandinate

  • Un etto di cocaina e 15 mila euro in contanti: 4 arresti

  • Pericoloso inseguimento in laguna, giovane sperona la volante: 25enne arrestato

  • Trova il padre senza vita in casa

  • Scomparso da tre giorni, trovato nel canale senza vita

  • Lunedì riaprono aree gioco per bimbi, parchi divertimento, zoo. L'1 giugno i centri estivi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento