menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evase dalla caserma lanciandosi dalla finestra del bagno, 24enne finisce in carcere

I carabinieri hanno arrestato un giovane di Mirano condannato in via definitiva per evasione

Era stato portato in caserma perchè responsabile di maltrattamenti contro familiari e, approfittando di un bisogno “fisiologico”, si era lanciato dalla finestra del bagno al primo piano ed aveva guadagnato la fuga scavalcando la recinzione. I carabinieri hanno arrestato N.B., 24enne di Mirano, condannato in via definitiva a 8 mesi di carcere per il reato di evasione commesso a fine 2015.

Rintracciato poco dopo, l’uomo era stato nuovamente dopo alcuni giorni, giusto il tempo di passare capodanno in libertà. Oggi è stato di nuovo intercettato e definitivamente accompagnato in carcere a Venezia per scontare la pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sciopero Actv, i lavoratori bloccano il ponte della Libertà

  • Cronaca

    È ufficiale il Veneto in zona gialla dal 26 aprile

  • Attualità

    Da lunedì riaprono i musei civici di Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento