Gestiva un giro di spaccio in centro storico a Portogruaro, in casa eroina: pusher in manette

L'uomo, un 33enne originario di Arzignano (Vicenza), è stato trovato in possesso di 13 grammi di "ero". Condotto in caserma, è stato segnalato alla Procura e arrestato

Gestiva un giro di stupefacenti a Portogruaro. Che G.N., 33enne originario di Arzignano ma residente nella città del Lemene rifornisse i consumatori della zona era già saltato all'orecchio delle forze dell'ordine, che nello scorso fine settimana hanno messo a punto uno specifico servizio di ricognizione e controllo del territorio, per carpire eventuali movimenti sospetti nella zona del centro cittadino. E proprio in via Stadio, i carabinieri dell'Aliquota radiomobile hanno individuato il sospetto pusher muoversi con circospezione in sella ad una bicicletta. Come se stesse aspettando il cliente di turno per vendere la propria "roba".

I militari dell'Arma si sono quindi avvicinati al 33enne, che immediatamente ha dato segno di essere particolarmente nervoso, come se stesse nascondendo qualcosa. Gli uomini in divisa hanno quindi deciso di procedere con una perquisizione domiciliare: all'interno di un pacchetto di sigarette, nella fattispecie, hanno trovato un involucro di cellophane, contenente circa 13 grammi di eroina, pronta per essere smerciata e posta, conseguentemente, sotto sequestro. Il pusher è stato quindi condotto negli uffici della caserma di via Castion, dove è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Pordenone e dichiarato formalmente in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diverse le denunce per possesso di droga nel fine settimana. Nella fattispecie, un 52enne di Concordia Sagittaria è stato trovato in possesso, in pieno centro cittadino, di 6 grammi di eroina, mentre un giovane portogruarese è stato sorpreso con circa 2 grammi di marijuana: per lui è scattata la segnalazione alla Prefettura di Venezia quale assuntore di sostanza stupefacente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

  • Sradicate tre colonne di un distributore di benzina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento