rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Campagna Lupia

Torna a casa della ex nonostante il divieto: quarantenne in carcere

Un uomo di Monselice è stato sorpreso dai carabinieri a Campagna Lupia, dove si era recato per incontrare la donna

Un quarantenne, padovano di Monselice, è stato arrestato per aver violato il divieto di avvicinamento alla ex, provvedimento a cui era stato sottoposto per i suoi comportamenti violenti: in passato, come riporta PadovaOggi, la vittima aveva denunciato di essere stata picchiata e per questo aveva avuto bisogno delle cure del pronto soccorso. Nonostante ciò, nella giornata di ieri, 20 gennaio, il padovano si sarebbe recato a casa della donna, che abita a Campagna Lupia, nel tentativo di incontrarla.

Della cosa sono venuti al corrente i carabinieri della stazione di Monselice che, in collaborazione con i colleghi veneziani, hanno raggiunto l'abitazione di Campagna Lupia e trovato l'uomo ancora sul posto. A quest'ultimo è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall'autorità giudiziaria. L'indagato non ha opposto resistenza: è stato accompagnato in caserma e, al termine delle formalità di rito, al carcere di Padova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a casa della ex nonostante il divieto: quarantenne in carcere

VeneziaToday è in caricamento