menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato con gli ovuli di cocaina in pancia, corriere arrestato dai carabinieri a Dolo

L'operazione martedì pomeriggio, un 38enne in manette. Lo tenevano d'occhio da tempo e sospettavano di lui, quindi lo hanno accompagnato in ospedale e hanno scoperto il trucco

Un corriere dedito al commercio di droga scoperto in flagrante e arrestato. Avrebbe adottato uno dei sistemi più rischiosi per trasportare droga, ingerire gli ovuli per risultare "pulito" ad eventuali controlli. Ma i carabinieri di Dolo, che stavano tenendo d'occhio da un po' il sospetto pusher, lo hanno comunque incastrato. Si tratta - come riporta La Nuova Venezia - di un 38enne nigeriano, fermato martedì pomeriggio dai militari dell'Arma impegnati in pattugliamenti nel territorio della Riviera del Brenta.

Arresto

Gli uomini in divisa sapevano che il 38enne poteva avere della droga in corpo. Così lo hanno accompagnato all'ospedale, sottoponendolo a una radiografia che ha rivelato ciò che nascondeva in pancia: numerosi ovuli di cocaina per un totale di 17 grammi di sostanza. Un "carico" pericoloso, perché in caso di rottura il corriere rischia anche la morte per overdose. A quel punto gli involucri sono stati fatti espellere e per l'uomo è scattato l'arresto in attesa del processo di convalida. Proseguono le indagini con l'obiettivo di accertare se lo spacciatore appartenga ad un "giro" più ampio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento