Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

A capo del giro di spaccio, pusher finisce in carcere

I carabinieri hanno arrestato un 50enne dopo la condanna in Corte d'Appello. Deve scontare più di cinque anni

Deve scontare una pena di cinque anni e otto mesi dopo essere stato condannato dalla Corte d'Appello di Trieste. I carabinieri di Caorle e gli agenti del commissariato di Portogruaro mercoledì mattina hanno arrestato L.M., pregiudicato di 50 anni, su ordine di carcerazione emesso dalla procura di Pordenone. 

I fatti risalgono al 2017, quando i militari avevano trovato circa tre etti di cocaina all'interno dell'abitazione dell'uomo, magazziniere di professione, a Caorle. Le indagini avevano permesso di scoprire che L.M. era a capo di un giro di spaccio e nel corso degli anni più volte è stato sottoposto a misure cautelari. Gli investigatori avevano ricostruito la vendita di più di un chilo di cocaina in poche settimane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A capo del giro di spaccio, pusher finisce in carcere

VeneziaToday è in caricamento