Nascondono l'eroina in hotel, nei guai spacciatore e la compagna

In manette un uomo di 37 anni considerato un referente per l'approvvigionamento di eroina in Riviera del Brenta. L'uomo alloggiava in un motel di Marghera

LA droga sequestrata

Lo si vedeva spesso aggirarsi nella zona del motel senza, però, allontanarsi più di troppo. Era sempre in compagnia di una ragazza. Più di qualcuno ha avuto il sospetto che avesse scelto quella struttura come base per i suoi traffici di droga. E, infatti, il blitz che hanno compiuto i carabinieri nella sua camera lo ha confermato. Il cane antidroga ha scovato, nel cassonetto della tapparella del bagno, un involucro termosaldato in plastica che conteneva 48,5 grammi di eroina, un bilancino di precisione, altri tre grammi e mezzo di hashish e materiale per il confezionamento. 

La posizione strategica

A quel punto è stato inevitabile l'arresto per Mones Belhasan, tunisino di 37 anni. L'uomo è stato fermato insieme alla compagna dai militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Mestre all'interno del Motel "All'autostrada" di Marghera. Una posizione strategica che aveva scelto proprio per non dare troppo nell'occhio. Gli investigatori hanno agito insieme a un cane antidroga dopo un servizio di osservazione. Lacompagna è stata, invece, denunciata. 

Fa parte di una rete ben radicata

Una volta portato in caserma, i carabinieri hanno scoperto che il 37enne era colpito da un ordine di carcerazione per accuse di spaccio. Fatti commessi nel Veneziano l'anno scorso. Il sospetto degli investigatori è che Belhasan sia collegato alla rete di spacciatori magrebini molto radicati che operano a Mestre, Marghera e in altre zone dell’hinterland. Le indagini dei carabinieri proseguiranno per approfondire i contatti e la dimensione dei traffici del tunisino che, dai primi accertamenti, sembra sia un referente di zona per tutta la riviera per quanto l’approvvigionamento di eroina ed altre sostanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento