rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Marghera

Sfonda la vetrina di un ristorante con un tombino, arrestato

Preso il presunto autore di una spaccata ai danni di un'attività commerciale a Marghera

Potrebbe essere il responsabile di un furto avvenuto nei giorni scorsi in un ristorante di Marghera. E non è escluso che sia coinvolto anche in altri colpi. La polizia ha arrestato un uomo di origini straniere nell'ambito delle indagini contro le spaccate che in quest'ultimo periodo stanno interessando gli esercizi commerciali della terraferma veneziana.

La segnalazione di un furto ai danni di un’attività di ristorazione arrivata al 113 ha permesso di raccogliere indizi nei confronti dell'uomo che, dopo essere stato intercettato dagli agenti intervenuti sul luogo dell’accaduto, avrebbe tentato di darsi alla fuga. Stando ai riscontri, sarebbe riuscito a introdursi all’interno dell’esercizio commerciale infrangendo una vetrina con un tombino recuperato nelle vicinanze. Una modalità che negli ultimi mesi è diventata una costante, con decine di colpi messi a segno soprattutto a Mestre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda la vetrina di un ristorante con un tombino, arrestato

VeneziaToday è in caricamento